Il Premio Kaizen Lean distingue produttività ed efficienza della CORTICEIRA AMORIM

2012-04-18


L’unità industriale Raro dell’Amorim & Irmãos, azienda dell’universo della CORTICEIRA AMORIM, ha vinto nella categoria “Eccellenza nella Produttività” alla 1° edizione del Premio Kaizen Lean, dell’Istituto Kaizen, per il miglioramento delle prestazioni e per l’aumento dell’efficienza nella produzioni di tappi di sughero con testina.

La cerimonia di consegna dei premi è avvenuta il 19 aprile alle 15.00, nella Fundação Cupertino di Miranda, a Porto, alla presenza di Masaaki Imai, fondatore dell’Istituto Kaizen e creatore del metodo Kaizen.

L’inizio della collaborazione della Raro con l’istituto Kaizen risale al 2007, anno in cui l’Azienda iniziò un progetto di Total Flow Management, un metodo per il miglioramento della produttività, supportato da molti strumenti, come per esempio il metodo 5S. L’Unità Industriale Raro si è distinta a seguito di un recente processo di consultazione dell’Azienda, per il successo nell’applicazione dei risultati di questo programma e per aver portato a termine le misure considerate prioritarie per buone prestazioni. Il Premio Kaizen contraddistingue le aziende che primeggiano per la cultura radicata del miglioramento continuo e per l’aumento dell’efficienza.

“Questo premio ci onora molto e dimostra l’importanza della scommessa della CORTICEIRA AMORIM nel miglioramento continuo, nell’innovazione dei processi e nella formazione dei suoi Dipendenti, al fine di garantire prestazioni competitive, sostenibili e d’eccellenza. L’enfasi sul miglioramento continuo è un fattore critico per il successo dell’Azienda, ed è per questo fondamentale avere Personale qualificato e motivato all’innovazione e, al tempo stesso, raggiungere gli obiettivi di gestione ogni giorno più esigenti”, sottolinea Victor Ribeiro, amministratore delegato di Amorim & Irmãos.

La CORTICEIRA AMORIM attua, dal 2007 e in forma trasversale a tutte le Unità Commerciali, i programmi per l’efficienza operativa Lean e Kaizen, con una media annua di circa 3000 ore di formazione.

In totale, l’Azienda ha registrato, nel 2011, 38.786 ore di formazione segnando un aumento medio di 2,1 ore di formazione per ciascun dipendente. Questa scommessa va ancora avanti e nel 2009 si è riscontrato un volume di formazione totale di circa 50.000 ore di formazione. Si intende, in questo modo, assicurare risposte adeguate in termini di qualità, tempestività e produttività, per soddisfare le esigenze dell’attività operativa.